TERRITORIO MARCHIGIANO

CAMERINO

Città di grandi tradizioni, deve la sua fama soprattutto alla signoria dei Da Varano e alla fiorente Università. Le origini della città sono legate addirittura al periodo neolitico. Rilevante è il ricordo del patto che Camerino strinse nel 309 a.C. con Roma. In sguito la città subì l'assedio dei Goti di Alarico e quindi venne elvata al rango di capoluogo dell'omonima Marca da Carlo Magno. Fu città Guelfa ed ebbe il suo periodo di splendore con i citati Da Varano, che regnarono per quasi tre secoli. Va ricordato in questa città nacquero i pittori Arcangelo di Cola, Giovanni Boccati e Girolamo di Giovanni.

Da segnalare la visita alla Rocca dalla quale è possibile osservare un amplissimo panorama sui Monti Sibillini. Nella piazza Cavour sorgono il Duomo, il Palazzo Arcivescovile e il Palazzo Ducale. Non meno interessante è la Chiesa di San Francesco, romano-gotica, dove sono state conservate le raccolte del Museo Civico e della Pinacoteca. Consigliabile infine un giro panoramico intorno alla cinta muraria della città.

Web: www.camerino.sinp.net
Telefono: 073 7634711
E-mail: comune@camerino.sinp.net

Scarica l'app iFrasassi

Consorzio Frasassi - Largo Leone XII, n 1 - 60040 Genga (AN) - grotte@frasassi.com - PEC: frasassi@pec.it - P.Iva 00222050429